Consiglio Comunale

Ultima modifica 25 novembre 2019

Il Consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del comune e dura in carica cinque anni. Le materie di competenza del Consiglio sono definite dalla legge. Tra le principali ci sono lo statuto dell'ente, il Bilancio, il conto consuntivo, il piano urbanistico comunale, il piano delle opere pubbliche e le convenzioni tra gli enti locali. Al Consiglio comunale il Sindaco sentita la Giunta presenta il "Documento programmatico di legislatura". I consigli dei comuni con più di 15.000 abitanti sono presieduti da un Presidente eletto tra i consiglieri alla prima seduta. Le sedute possono essere ordinarie e straordinarie. Possono essere pubbliche oppure segrete (cioè senza pubblico) quando gli argomenti trattati possono ledere la riservatezza delle persone. Il voto dei consiglieri comunali di regola è palese. È segreto nel caso in cui coinvolga persone.

 

Presidente del Consiglio
Milillo Isidoro

Nato a Bari nel 1963. Coniugato. Più volte eletto Consigliere Comunale, ha ricoperto incarichi assessorili e di Presidente del Consiglio nella passata legislatura. (Vivere Triggiano)


Componenti del Consiglio Comunale

Battista Mauro
(Triggiano Cambia)

Tarulli Marcello
(Triggiano Cambia)

Carbonara Vito
(Triggiano Cambia)

Napoletano Angela
(Sud al Centro)

Fortunato Antonio
(Sud al Centro)

Palella Raffaella
(Obiettivo Comune)

Lagioia Vitogiuseppe
(Obiettivo Comune)

Schino Giuseppe
(Vivere Triggiano)

Madio Domenico Marco
(Giovani Energie Alternative)

Triggiani Francesco Saverio
(RESET)

Calò Dario Antonio
(Schiraldi Sindaco - Triggiano prende forma)

Cascarano Michele
(Partito Democratico)

Neglia Pasquale Vito Claudio
(Senso Civico)

Perilli Antonia
(Uniti per Triggiano)

Schiraldi Adolfo
(Partito Democratico)